Speciali benefici assistenziali per esposizioni nocive.

Capo Arma nel Btg Alpino – Paracadutisti “Monte Cervino”, pluri – elogiato e pluri – decorato, impiegato in Afghanistan si vede costretto ad incardinare nell'aprile del 2008 un ricorso al TAR Lazio contro il Ministero della Difesa che ha negato, per il tramite del Comitato di Verifica, la dipendenza da causa di servizio della neoplasia […]

Assistente di P.P. trasferito per legge 104/92 da Milano S. V. a Taranto.

Il TAR Lazio, con sentenza depositata nel luglio 2009, ha determinato: “Che, stante la prospettazione da parte del ricorrente di una nuova e diversa situazione di fatto in relazione all'organico degli istituti penitenziari ai quali lo stesso aveva chiesto di essere trasferito e tenuto conto della sussistenza degli elementi della continuità ed esclusività, precritti ex […]

Assistente Capo del Corpo di P.P. trasferito con interpello ordinario.

L'Assistente Capo in servizio dal 2004 alla C.C. di L'Aquila negli anni 2001/2004 ha presentao istanza di trasferimento, a seguito di interpello ordinario, presso la C.C. di Rieti.Collocatosi primo nella graduatoria stilata per la sede di Rieti non è mai stato trasferito colà e, pertanto, ha incardinato nel 2004 un ricorso al TAR Lazio. A […]

Agente del Corpo di Polizia Penitenziaria trasferito da Pavia a Castelvetrano.

Con sentenza del TAR Lazio, Sez. I Quater, è stata accertata la violazione del diritto del ricorrente ad ottenere il trasferimento di sede. Il giudice a pagina 11 della sentenza così scrive “…i contestati dinieghi di trasferimento sono illegittimi e vanno, dunque, annullati per i contestati vizi di istruttoria, valutazione e motivazione”.