Illegittima l’esclusione dal concorso per finanzieri della candidata in stato di gravidanza.

Candidata in stato di gravidanza

Con sentenza n. 8578/2021 il Consiglio di Stato ha dichiarato illegittima l’esclusione dal concorso per finanzieri della candidata in stato di gravidanza. Con ricorso al TAR la candidata impugnava la determinazione con la quale la Commissione di verifica l’ha esclusa dalla procedura di reclutamento perché incinta. La candidata impugnava, altresì, la determinazione con la quale […]

Non idoneità per l’assunzione nel Corpo della Polizia Penitenziaria per la presenza di esiti cicatriziali da rimozione di tatuaggio: la sentenza del Consiglio di Stato va al vaglio della C.E.D.U.

Penitenziaria

Importante risultato dello Studio Legale Parente, che sottopone con successo all’attenzione della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo una sentenza del Consiglio di Stato che aveva denegato le ragioni di un suo assistito, denegandogli il diritto a permanere nei ruoli della Polizia Penitenziaria, a causa di un tatuaggio già in fase di avanzata rimozione al momento […]

Annullamento del provvedimento di esclusione: l’Amministrazione deve procedere all’arruolamento.

polizia penitenziaria

In caso di annullamento del provvedimento di esclusione l’Amministrazione è tenuta a procedere all’arruolamento. Nell’espletamento del mandato difensivo conferito dall’assistito, lo Studio Legale Parente si è confrontato una lunga e complessa questione: l’esclusione di un candidato dall’arruolamento a seguito di visita medica dopo aver ottenuto una prima pronuncia favorevole passata in giudicato. Un’altra vittoria dello Studio Legale […]