Risarcimento danno da ritardato arruolamento.
Il ricorrente impugnava la graduatoria nella quale era stato collocato in posizione più bassa rispetto al dovuto a causa dell’erroneità del punteggio attribuitogli. Dopo aver ottenuto la correzione del punteggio e la conseguente assunzione, sempre con l’ausilio dello Studio Legale Parente ha chiesto al Giudice un risarcimento danno per aver perso circa 8 mesi di anzianità, giuridica ed economica, rispetto ai colleghi regolarmente arruolati.
In particolare, ha chiesto accertarsi la responsabilità dell’Amministrazione per i danni, patrimoniali e non patrimoniali, ingiustamente subiti a causa del non tempestivo arruolamento.
ll Collegio ha ritenuto la domanda fondata in quanto il ritardo, che ha impedito al ricorrente di frequentare insieme agli altri vincitori il corso di formazione, risulterebbe inescusabile per l’Amministrazione, tenuto conto di tutte le circostanze evidenziate in sede di gravame e della mancata rappresentazione, da parte della Difesa erariale, di particolari ed eccezionali difficoltà o di fattori imprevedibili che avrebbero potuto giustificare l’errore commesso.
Per quanto sopra, il TAR Lazio ha deciso che “il danno patrimoniale subito dal ricorrente va stimato in via equitativa ai sensi dell’art. 1226 c.c., e può essere quantificato nel 60% della retribuzione (al netto di oneri fiscali e previdenziali) che la parte avrebbe potuto percepire ove fosse stata tempestivamente assunta ed immessa in servizio per un periodo temporale che va dalla data in cui il ricorrente avrebbe dovuto prendere servizio a quella di effettiva presa di servizio del 14.9.2010 Alla somma così determinata dovranno essere aggiunti gli interessi, da calcolarsi sulla somma via via rivalutata. … Tale somma dovrà essere corrisposta dal Ministero della Economia e Finanza, a titolo di risarcimento del danno ed entro 45 giorni dalla notificazione o comunicazione della presente sentenza, secondo i criteri sopra indicati.” Se anche voi avete subito comportamenti illegittimi da parte della P.A. contattateci per un consulto.
https://www.dirittierisposte.it/Schede/Danno-alle-persone/Tipi-di-danno/il_risarcimento_del_danno_id1132781_art.aspx

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on google
Commenti recenti