T.A.R. Piemonte Sez. I, 16 gennaio 2009, 147La verificazione disposta nel processo amministrativo è equiparabile alla consulenza tecnica d'ufficio, assolvendo essa alla funzione di dar corso ad accertamenti di natua tecnica e ricorrendo lo stesso limite rinvenibile nel proceso civile di non poter demandare al consulente la qualificazione del fatto, nè di supplire all'onere allegatorio e probatorio

Condividi questo articolo