T.A.R Campania – Napoli, Sez. II, 22 gennaio 2009, 292.Con la sentenza indicata il T.A.R. Napoli ha stabilito che nel caso in cui la legge ricollega il verificarsi di determinati effetti, quali la perdita di un requisito di ammissione a un concorso per la copertura di posti nel pubblico impiego, al compimento di una data età, essi decorrono dal giorno successivo a quello del genetliaco. Il limite d'età fissato dalla norma deve intendersi superato, pertanto, quando ha inizio, dal giorno successivo al compimento, il relativo anno, atteso che il compimento dell'anno di vita si realizza allorchè esso è stato interamente vissuto.

Condividi questo articolo