Consiglio di Stato, Sezione VI, 17 febbraio 2009 n. 873. Con la sentenza n. 873/09 il Consiglio di Stato ha stabilito che nelle materie rientranti nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, il giudicato sul rapporto controverso si estende, oltre che sulle questioni effettivamente proproste in giudizio (dedotto), anche su quelle deducibili in via di azione ed eccezione (dedudciile) che costituiscono prcedenti logici essenziali e necessari alla pronuncia.

Condividi questo articolo