Importante pronuncia del T.A.R. Lazio, Sez. II^ – n. 8743/2009. Lo scorrimento di una graduatoria ancora valida costituisce un atto d'obbligo e non un atto discrezionale per la P.A. Lo studio legale Parente è impegnato in numerose cause nei confronti delle FF.AA., che sono solite indire nuovi bandi di concorso, noncuranti dell'esistenza di numerosi idonei non vincitori in precedenti concorsi.

Condividi questo articolo