Il Presidente della Sezione I Quater del TAR Lazio ha ritenutto meritevole di accoglimento la richiesta di misure cautelari avanzata dal ricorrente contro il provvedimento con cui il Ministero della Giustizia – DAP gli ha negato un distacco temporaneo per poter seguire, insieme alla moglie, un programma di procreazione medicalmente assistita presso il Policlinico Universitario di Napoli.In aderenza a quanto disposto dal citato Tribunale, il Ministero ha disposto il distacco dell'Agente presso una sede compatibile con il suddetto programma.

Condividi questo articolo