Marina Militare

È stato indetto dalla Marina Militare il bando di concorso per il reclutamento di 212 VFP 4 nelle Forze speciali e componenti specialistiche della Marina Militare.

Il concorso è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) della Marina Militare in servizio, anche in rafferma annuale.

Il Concorso prevede le seguenti fasi:

  1. prova di selezione a carattere culturale;
  2. logico-deduttivo e professionale;
  3. accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  4. attitudinale e valutazione dei titoli;
  5. prova scritta di selezione.

Oltre al possesso della cittadinanza italiana, del godimento diritti civili e politici, del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore), dell’idoneità psico-fisica all’impiego e di una condotta incensurabile, tra i requisiti previsti vi è il non aver compiuto il 30° anno di età.

I candidati, inoltre, dovranno essere in possesso anche di uno dei seguenti attestati/abilitazioni:

  • abilitazione anfibia, ove si concorra per la categoria Fucilieri di marina (FCM);
  • attestato di frequenza del corso propedeutico incursore – fase 1 con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Incursori (IN);
  • attestato di frequenza del corso propedeutico palombaro – fase 1 con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Palombari (PA);
  • abilitazione sommergibilista, ove si concorra per la categoria Marinai – settore d’impiego «Sommergibilisti»;
  • attestato di frequenza del corso propedeutico Componente aeromobili con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Marinai – settore d’impiego «Componente aeromobili» o per la categoria Nocchieri di Porto – settore d’impiego «Componente aeromobili».

In caso di esclusione dal concorso o di dichiarazione di inidoneità puoi contattare il nostro Studio e verificare se sussistono i presupposti per proporre ricorso.

Lo Studio Legale Parente ha già ottenuto numerose pronunce favorevoli sia in relazione a concorsi per l’accesso ai corpi armati.

Forte della enorme esperienza maturata negli anni, lo Studio Legale Parente è pronto ad aiutarti nella difesa dei tuoi diritti, compresa l’esclusione dal concorso. Chiamaci anche solo per un consulto. Il nostro Studio punta sempre al raggiungimento dell’obiettivo.

Contattaci: 06.42020421

Scrivi a info@studiolegaleparente.com

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on google
Commenti recenti