Concorso per 2.251 VFP4 per Esercito, Marina Militare ed Aeronautica 2021

Esercito Marina Aeronautica

Recentemente è stato pubblicato il bando di concorso per il reclutamento di 2.251 VFP4 nell’Esercito, Marina Militare ed Aeronautica per l’anno 2021. I posti sono così distribuiti: 1.211 posti nell’Esercito così suddivisi: – 1.111 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata; – 20 per “elettricista infrastrutturale”; – 20 per “idraulico infrastrutturale”; – 20 per […]

Legittimo il licenziamento per uso inidoneo del permesso ex L.104/1992.

L. 104/1992

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 17102/2021, è tornata ad esprimersi sulla concessione del permesso per assistenza a familiare disabile ex L.104/1992 e sulle condotte che il lavoratore che ne usufruisce deve tenere. L’assenza dal lavoro per usufruire di permesso ex L. 104/1992 deve porsi in relazione causale diretta con lo scopo di assistenza […]

Sostanze stupefacenti: assumere solo una volta sostanze stupefacenti non giustifica la destituzione per perdita di grado

sostanze stupefacenti

Il TAR ha annullato la sanzione disciplinare della perdita del grado inflitta ad un  militare per aver assunto solo una volta sostanze stupefacenti (cocaina). Sostanze stupefacenti: nel caso in esame un giovane servitore dello Stato era stato espulso dal Corpo di appartenenza perché risultato positivo ad un singolo esame tossicologico, circostanza che, a parere dell’Amministrazione, […]

Sostanze stupefacenti: assumere solo una volta sostanze stupefacenti non giustifica la destituzione per perdita di grado

sostanze stupefacenti

Il TAR ha annullato la sanzione disciplinare della perdita del grado inflitta ad un  militare per aver assunto solo una volta sostanze stupefacenti (cocaina). Sostanze stupefacenti: nel caso in esame un giovane servitore dello Stato era stato espulso dal Corpo di appartenenza perché risultato positivo ad un singolo esame tossicologico, circostanza che, a parere dell’Amministrazione, […]

LEGGE 104/1992: IL TAR RICONOSCE L’ILLEGITTIMITA’ DEL RITARDO NELL’ADOZIONE DEL TRASFERIMENTO RICHIESTO.

Legge 104

LEGGE 104/1992: Il TAR ha annullato il provvedimento con cui l’Amministrazione, dopo aver fatto decorrere inutilmente il termine previsto per la conclusione del procedimento, solo a distanza di anni – e successivamente alla notifica del ricorso – ha trasferito il proprio dipendente, posticipandone immotivatamente la decorrenza di ulteriori sei mesi. Il Giudice, in accoglimento del […]

Inidoneità psichica: il TAR annulla il provvedimento di esclusione di un giovane candidato.

Lawyer working

Il Tribunale Amministrativo del Lazio ha accolto il ricorso proposto dal giovane, escluso dalla procedura concorsuale per inidoneità psichica, annullando il provvedimento di esclusione e la graduatoria impugnati. Nel caso in esame il candidato veniva escluso da una procedura concorsuale per riscontrate “note di insicurezza (PS2)”con conseguente attribuzione di un  coefficiente alla voce PS del […]

Vittima del dovere: il TAR Salerno impone al Prefetto di adottare un provvedimento favorevole al ricorrente.

vittima del dovere

Vittima del dovere: l’adito Collegio ha disposto che il Prefetto, in qualità di commissario ad acta, adotti con sollecitudine il provvedimento cui era tenuta l’amministrazione. In codesto farraginoso iter procedurale il supporto fornito dagli esperti  avvocati dello Studio Legale Parente  è stato fondamentale per il riconoscimento al militare dello status di “vittima del dovere”. Il […]

Pensione privilegiata: la Corte dei Conti condanna l’INPS al pagamento di arretrati e differenze pensionistiche a favore di un ricorrente.

pensione privilegiata

Pensione privilegiata: la Corte dei Conti  ha accertato il diritto di un militare alla concessione della pensione privilegiata, condannando l’INPS a corrispondere le differenze pensionistiche spettanti, compresi gli interessi per quelle arretrate. Nel caso in esame il militare  ha visto riconosciuto il proprio diritto alla pensione privilegiata solo a seguito di un articolato contenzioso legale, […]

Inferiore alla media: Il Consiglio di Stato ha garantito il diritto ad una seconda possibilità per chi abbia riportato una valutazione inferiore alla media in un corso precedente.

inferiore alla media

Inferiore alla media: Il Consiglio di Stato ha stabilito che la valutazione riguardante un corso pregresso non possa in alcun modo inficiare l’ammissione a corsi futuri, garantendo, dunque, un diritto ad ulteriori possibilità a chi abbia riportato una valutazione inferiore alla media. Nel caso di specie l’appellante, dimesso d’autorità dalla frequenza di un corso interno […]