Dopo una lunga vicenda legale, svoltasi in sede penale e in sede giurisdizionale, l'interessato ha potuto riprendere servizio presso il Reparto di appartenenza. A causa di una serie di errori e di illegittimità, il giovane militare si era ritrovato contemporaneamente denunciato in sede penale e congedato per superamento dei limiti di assenza per malattia.

Condividi questo articolo