Concorso Allievi Carabinieri

Anche chi ha superato i 26 anni può partecipare al concorso per 4.189 allievi carabinieri

Anche chi è oltre i 26 anni può partecipare al concorso per 4.189 allievi carabinieri: lo afferma il decreto del TAR Lazio, che si è pronunciato sul ricorso presentato da un giovane a cui il sistema informatico aveva impedito di presentare la domanda di partecipazione.

Il rappresentato, al momento della registrazione, aveva infatti già compiuto il 26esimo anno d’età, limite imposto dal bando di concorso.

Quest’ultimo, tuttavia, tiene conto dell’art.707, comma 1, D.Lgs. 15/03/2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare), il quale prevede che gli aspiranti agli arruolamenti volontari non devono “aver superato il ventiseiesimo anno di età; il limite di età è elevato a ventotto anni per i giovani che hanno già prestato servizio militare; […]”.

Il rappresentato dallo Studio Legale Parente aveva infatti svolto per sette mesi il servizio volontario come VFP1 nella Marina Militare.

Il ricorrente può quindi ripresentare la domanda di partecipazione al concorso per 4.189 allievi carabinieri.

Il decreto si rivolge all’annullamento del bando di concorso nella parte in cui questo prevede le elevazioni del limite di età esclusivamente “per coloro che abbiano già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria”, e nella parte in cui prevede che “non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per i pubblici impieghi”.

Condividi questo articolo