Giovane escluso dall'arruolamento nei Vigili del Fuoco per asserite problematiche psico-attitudinali ottiene Giustizia al Consiglio di Stato.

Il Sig. F.B. ha impugnato il provvedimento di esclusione dall'arruolamento nei Vigili del fuoco fondato su sue presunte problematiche psico-attitudinali. Il T.A.R. ha respinto il ricorso disattendendo le richieste istruttorie formulate dagli avvocati. Il Consiglio di Stato, tuttavia, completamente ribaltando la sentenza dei Giudici di prime cure, con sentenza n. 2411/2012 ha accolto il ricorso, […]

Una speranza per i V.F.B. Illegittima la loro esclusione dai concorsi.

Un giovane V.F.B. si è rivolto allo studio legale Parente lamentando di essere stato escluso da un concorso indetto per l'arruolamento nella Polizia Penitenziaria. Esso, infatti, era riservato ai soli V.F.P.1 e V.F.P.4. Il T.A.R. Lazio, però, ha accolto la sospensiva richiesta dallo studio legale Parente, consentendogli la partecipazione.

L'età per i militari deve essere innalzata!

Una serie di rilevanti pronunce su ricorsi portati avanti dallo studio legale Parente hanno consentito ad alcuni giovani che avevano superato i 28 anni di partecipare al concorso per l'arruolamento nella Polizia Penitenziaria. Chi ha svolto il servizio militare volontario, infatti, ha il diritto all'innalzamento del limite di età.Il bando di concorso è stato pertanto […]

Tatuaggi e Polizia, altro successo!

Un giovane escluso dalla P.P. per tatuaggio sul braccio (in trattamento) si è rivolto allo studio legale parente per contrastare il provvedimento dell'Amministrazione. Il ricorso è stato accolto ed il giovane è stato arruolato nel Corpo.